Category

Parola

Category

Parole per ascoltare la Parola

“Maledetto chi lede il diritto del forestiero, dell’orfano e della vedova!”. Tutto il popolo dirà: “Amen”.

Chissà che maledizione per chi inventa una legge che lede quel diritto!
dL

Allora comincerete a dire: “Abbiamo mangiato e bevuto in tua presenza e tu hai insegnato nelle nostre piazze”. Ma egli vi dichiarerà: “Voi, non so di dove siete. Allontanatevi da me, voi tutti operatori di ingiustizia!”.

Mentre dalle nostre parti vantar conoscenze è considerato certamente un vantaggio (a tutti i livelli della società), con Gesù… diventa addirittura un motivo di condanna!
dL

Proprio per questo anche noi rendiamo continuamente grazie a Dio perché, ricevendo la parola di Dio che noi vi abbiamo fatto udire, l’avete accolta non come parola di uomini ma, qual è veramente, come parola di Dio, che opera in voi credenti.

“La parola di Dio che noi vi abbiamo fatto udire” è davvero un’espressione da brivido!
dL

Mosè disse a tutto Israele: «Quando presterai qualsiasi cosa al tuo prossimo, non entrerai in casa sua per prendere il suo pegno. Te ne starai fuori e l’uomo a cui avrai fatto il prestito ti porterà fuori il pegno. Se quell’uomo è povero, non andrai a dormire con il suo pegno. Dovrai assolutamente restituirgli il pegno al tramonto del sole, perché egli possa dormire con il suo mantello e benedirti.

La legge che supera sé stessa e mette al primo posto il prossimo e il fratello… Dopo Mosè qualcun altro ha provato a scriverla e ad applicarla?!
dL

Questa parola è degna di fede: Se moriamo con lui, con lui anche vivremo; se perseveriamo, con lui anche regneremo; se lo rinneghiamo, lui pure ci rinnegherà; se siamo infedeli, lui rimane fedele, perché non può rinnegare se stesso.

Perseverare: una parola fuori moda che invece può essere molto utile nella vita!
dL

All’udire questo, Gesù lo ammirò e, volgendosi alla folla che lo seguiva, disse: «Io vi dico che neanche in Israele ho trovato una fede così grande!».

Prima ancora della straordinaria affermazione di Gesù sulla fede di quell’uomo, il vangelo ci dice che Gesù lo ha ammirato. È proprio una predisposizione d’animo da coltivare quella di ammirare chi fa o dice cose buone!
dL