Author

donlorenzo

Browsing

Qualcuno si spaventa ancora un po’ perché qualche tempo fa questo sacramento veniva chiamato “Estrema Unzione”. Qualcuno potrebbe pensare “già che ci sono lo prendo anch’io”… Come sempre gli estremi sono sempre sbagliati e davvero non vorrei che nessuno cadesse in queste esagerazioni! Il Sacramento dell’Unzione dei Malati esprime proprio la tenerezza con la quale il Signore ci è vicino anche nella sofferenza. Ci è vicino, ci sostiene, ci dà forza perché possiamo vivere la sofferenza come lui! Con amore.…

Mosso dallo Spirito, si recò al tempio e, mentre i genitori vi portavano il bambino Gesù per fare ciò che la Legge prescriveva a suo riguardo, anch’egli lo accolse tra le braccia…

Spirito santo e forte, muovi anche ciascuno di noi perché abbiamo l’audacia di accogliere tra le nostre braccia incerte la tenerezza che illumina e salva!
dL

Viaggio – pellegrinaggio in Abruzzo tra storia, arte, natura e fede 4 – 7 maggio 2019 È un’occasione davvero speciale per vivere insieme un’esperienza comunitaria, spirituale e anche culturale. Don Piero accompagnerà tutti i partecipanti in questo itinerario che diventa anche un percorso formativo. Le visite toccheranno Civitella del Tronto, Campli, Manoppello e il Santuario del Volto Santo, Sulmona, Lanciano e il Miracolo Eucaristico, la “Costa dei Trabocchi” e Fossacesia con l’Abbazia di San Giovanni in Venere, Atri … Scarica…

Giunsero da Gesù, videro l’indemoniato seduto, vestito e sano di mente, lui che era stato posseduto dalla Legione, ed ebbero paura.

Giunsero… bello! Videro… bellissimo! Sano… miracolo! Proprio lui… stupendo!
Paura: la più grande, assurda, inspiegabile, infernale nemica dell’umanità!!!
dL

È una sorpresa il formato grande di “Ali” in questa data (di solito è la seconda domenica del mese). È successo che qualcuno ha avuto voglia di comunicare! Sono arrivati tre contributi che pubblichiamo integralmente perché oggi per me è un giorno importante: le ali iniziano a muoversi! Forse ci vorrà ancora un po’ per imparare e volare bene… ma l’importante è cominciare! Grazie a chi ha scritto! Grazie a chi legge… e grazie allo Spirito che suscita pensieri e…