Author

donlorenzo

Browsing

Così dice il Signore Dio: «Le tue porte saranno sempre aperte, non si chiuderanno né di giorno né di notte…

Siamo veramente lontani dal sogno di Dio! È necessario prima di tutto avere lo stesso sogno. E poi… trovare tanti piccoli modi per provare a realizzarlo!
dL

“Sia la strada al tuo fianco il vento sempre alle tue spalle, che il sole splenda caldo sul tuo viso e la pioggia cada dolce nei campi attorno e, finché non ci incontreremo di nuovo, possa Dio proteggerti nel palmo della sua mano.” È una antica benedizione che ha la sua sorgente nella spiritualità irlandese attorno alla figura di san Patrizio, un viaggiatore sempre sulla strada alla ricerca di nuovi incontri con la gente nel desiderio di raccontare la sua…

Quando entrerete in una città e vi accoglieranno, mangiate quello che vi sarà offerto, guarite i malati che vi si trovano, e dite loro: “È vicino a voi il regno di Dio”».

Già sapere che è vicino ci stravolge la vita. Chissà quando sarà definitivamente realizzato!
dL

Non rimproverare duramente un anziano, ma esortalo come fosse tuo padre, i più giovani come fratelli, le donne anziane come madri e le più giovani come sorelle, in tutta purezza.

Amabilità: in ogni rapporto la preoccupazione è che l’altro riceva un bene e si senta amato.
dL

Lunedì 14 ore 18.30 SMB (Via Oxilia)   AMABILITÀ Valentina Soncini si è rivolta in modo particolare a genitori e ragazzi -> ascolta (e scarica) audio Martedì 15 ore 21.00 SGA (Via Termopili)   PREMURA Don Fabio Fossati si è rivolto in modo particolare a chi fa volontariato -> ascolta (e scarica) audio Mercoledì 16 ore 21.00 SGA (Via Termopili)   CONSOLAZIONE Suor Elisabetta Giussani si è rivolta in modo particolare a Padrini e Madrine -> ascolta (e scarica) audio Giovedì 17 ore…

Ma ora, chi ha una borsa la prenda, e così chi ha una sacca; chi non ha spada, venda il mantello e ne compri una.

Ora: in questa circostanza, in questo luogo, in questo tempo… Gesù ha fatto veramente di tutto (compreso dire di comprarsi una spada!) per far capire ai suoi amici che non ci sono “dogmi” prestabiliti, ma che occorre saper capire le diverse situazioni in cui ci troviamo.