Author

donlorenzo

Browsing

A vantaggio dei miei fratelli Quanti di noi saprebbero dire: “Rinuncio al Natale pur di vedere i miei figli o nipoti andare a Messa!”. Oh, ce ne sarebbero di parrocchiani pronti a questo sacrificio! Parole come queste sono preghiere nascoste ai più, ma ben visibili a Dio Padre. È uno slancio del cuore che ha solo chi ama veramente. Pensate a san Paolo che scrive così: “Ho nel cuore un grande dolore e una sofferenza continua. Vorrei essere io separato…

È venuto Giovanni, che non mangia e non beve, e dicono: “È indemoniato”. È venuto il Figlio dell’uomo, che mangia e beve, e dicono: “Ecco, è un mangione e un beone, un amico di pubblicani e di peccatori”.

Pur di non convertirci siamo veramente disposti a tutto! Accampare scuse contraddittorie è solo un esempio.
dL

Una nota, nella notazione musicale, è un segno grafico usato per rappresentare un suono. I nomi delle note, come li conosciamo noi, hanno a che fare con San Giovanni Battista! Fu Guido d’Arezzo a notare come ogni versetto di un inno dedicato al santo corrispondeva a una diversa tonalità e nel dodicesimo secolo cominciò ad utilizzarne le iniziali per definire il nome delle note.  Ecco l’inno in latino. (DO) UT queant laxis / REsonare fibris / MIra gestorum / FAmuli…