Archive

Febbraio 2022

Browsing

Ma egli sospirò profondamente e disse: «Perché questa generazione chiede un segno? In verità io vi dico: a questa generazione non sarà dato alcun segno».

Forse si è trattenuto dal fare un’urlata! Gesù proprio non sopporta chi chiede i segni senza fede, anzi per mettere alla prova.
dL

Poiché vi era di nuovo molta folla e non avevano da mangiare, il Signore Gesù chiamò a sé i discepoli…

Vero che Gesù nutre con la sua parola, ma sa benissimo che la nostra vita dipende dal pane. E se ne occupa.
dL

Lo prese in disparte, lontano dalla folla, gli pose le dita negli orecchi e con la saliva gli toccò la lingua; guardando quindi verso il cielo, emise un sospiro e gli disse: «Effatà», cioè: «Apriti!».

Non dimenticare che è stato detto anche a te nel Battesimo!
dL

Quando il Signore Gesù fu entrato in Cafàrnao, gli venne incontro un centurione che lo scongiurava e diceva: «Signore, il mio servo è in casa, a letto, paralizzato e soffre terribilmente».

Un centurione che custodisce la vita del suo servo… non può che essere figlio d’Israele!
dL

Ce l’avete ancora il custode nel vostro palazzo? Ormai sono rimasti in pochi! Spesso vengono sostituiti da qualche cooperativa di servizi, ma non è la stessa cosa. Mi capita spesso (anche in questa settimana) che sia presente al funerale di qualcuno… il custode o la custode del condominio dove abitava. Quello del custode è un lavoro prezioso… un’arte che si impara con la dedizione di tutta una vita, ben lungi dall’essere un lavoro di bassa lega che tutti sanno fare!…

Il Signore Gesù disse a Tommaso: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

La meravigliosa propensione umana ad aprire nuove vie in questo caso è deleteria.
dL