Archive

Luglio 2020

Browsing

Tu, figlio mio, attingi forza dalla grazia che è in Cristo Gesù: le cose che hai udito da me davanti a molti testimoni, trasmettile a persone fidate, le quali a loro volta siano in grado di insegnare agli altri.

La raccomandazione di un padre al figlio è una forma di comunicazione particolarissima che accade raramente già tra padre e figlio! Tra maestro e discepolo è ancor più rara… ma è certamente efficace.
dL

E lo scongiuravano che non ordinasse loro di andarsene nell’abisso. Vi era là una grande mandria di porci, al pascolo sul monte. I demòni lo scongiurarono che concedesse loro di entrare nei porci. Glielo permise. I demòni, usciti dall’uomo, entrarono nei porci e la mandria si precipitò, giù dalla rupe, nel lago e annegò.

Alla fine nell’abisso vanno comunque! Il bene mette il male al suo posto.
dL

Il Signore Gesù disse: «Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce. Non c’è nulla di segreto che non sia manifestato, nulla di nascosto che non sia conosciuto e venga in piena luce.

Il segreto è l’illusione di avere un potere…
dL

Così estirperai il male in mezzo a te. Gli altri verranno a saperlo e ne avranno paura e non commetteranno più in mezzo a te una tale azione malvagia. Il tuo occhio non avrà compassione: vita per vita, occhio per occhio, dente per dente, mano per mano, piede per piede.

Estirpare il male è un desiderio che può essere onesto e sacrosanto. La legge è un nobile tentativo di realizzarlo, ma… non ce la fa. Quando Gesù ha pronunciato “ma io vi dico” ci ha dato l’unica – impensabile! – via del bene.
dL

Mentre camminavano per la strada, un tale disse al Signore Gesù: «Ti seguirò dovunque tu vada». E Gesù gli rispose: «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell’uomo non ha dove posare il capo».

Seguire Gesù è come nuotare dove non si tocca: se metti giù il piede per trovare la roccia dove posare il capo… anneghi.
dL