Archive

12 Marzo, 2020

Browsing

E quando pregate, non siate simili agli ipocriti che, nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, amano pregare stando ritti, per essere visti dalla gente. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, quando tu preghi, entra nella tua camera, chiudi la porta e prega il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.

Molti interpretano questa parola in modo distorto… per esempio dicendo: non occorre andare a Messa per pregare. Ora le Messe non ci sono proprio! È letteralmente il momento di pregare nella propria camera! Speriamo che tutti lo facciano davvero!
dL