Archive

Maggio 12, 2019

Browsing

Desidero che sappiate, fratelli, come le mie vicende si siano volte piuttosto per il progresso del Vangelo, al punto che, in tutto il palazzo del pretorio e dovunque, si sa che io sono prigioniero per Cristo.

Si sente che è una parola sincera: Paolo è veramente contento che anche la sua prigionia stia contribuendo alla diffusione del vangelo. Invidiabile modo di vivere!
dL