Archive

Aprile 13, 2019

Browsing

“Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi”. Così dice il proverbio. L’interpretazione comune è che per tradizione si fa di tutto per passare il Natale in famiglia, mentre a Pasqua ci si sente liberi (quando c’era la neve… di andare a sciare, ora la scelta è molto più ampia). Ancora non è chiaro nella testa di molti che la celebrazione più importante dell’anno per la Chiesa è la veglia pasquale (quanti ragazzi la vivono?!). Quindi… niente di più…

E pregate anche per me, affinché, quando apro la bocca, mi sia data la parola, per far conoscere con franchezza il mistero del Vangelo.

In questo giorno la Chiesa consegna il credo ai catecumeni. “Far conoscere con franchezza il mistero del vangelo”, non può certo rimanere una preoccupazione personale solo di San Paolo!
dL